Accedi

• BIM – Esperto in Building Information Modeling

La digitalizzazione dei processi nel settore delle costruzioni, con la possibilità di generare un modello informativo dinamico, interdisciplinare e condiviso  è un passaggio strategico fondamentale, una vera rivoluzione che riguarda tutti gli attori del processo edilizio a partire dai progettisti.

Nella convinzione che il BIM non sia una tecnicalità o un tipo di software, ma un’attività umana  Certing, nato nell’alveo delle professioni tecniche, ha deciso di proporre a tutti i progettisti la certificazione delle competenze in Building Information Modeling in conformità alla noma UNI 11337-7 e alla Prassi di Riferimento UNI/PdR 78:2020.

 


Perché certificarsi

La certificazione in ambito BIM  è sempre più richiesta dai committenti e dalle istituzioni pubbliche per garantire la qualità e l’efficienza nei progetti di costruzione. È un attestato di competenza e professionalità che garantisce sulla capacità di contribuire  alla trasformazione digitale dell’industria edilizia e permette ai professionisti di essere facilmente riconoscibili.

La certificazione BIM non testimonia solo la competenza, ma  apre  concretamente le  porte a nuove opportunità di lavoro e migliora la competitività del professionista nel  proprio mercato di riferimento. È un investimento imprescindibile e che offre un ritorno significativo nella carriera di chiunque operi nel settore edile.

Il nuovo Codice Appalti ha confermato la volontà del legislatore di voler incentivare l’uso del BIM e impone alle PA l’obbligo di adottare questa metodologia per tutti gli appalti di importo sopra soglia comunitaria e, a decorrere dal 1° gennaio 2025.

 


Le figure professionali certificabili

La certificazione può essere rilasciata alle seguenti figure professionali che operano nel campo del Building Information Modeling:

 

 


A chi si rivolge

Il processo di certificazione, svolto con la partnership tecnica di Acca Software, è rivolto a tutti i professionisti che operano con la tecnologia BIM

 


Come è articolato

Le tre prove richieste dalla PdR 78:2020 per il rilascio della certificazione (prova scritta, prova pratica e prova orale)  si svolgono da remoto e permettono al candidato di impiegare il software di Model Authoring utilizzato abitualmente.

 


Calendario prossimi Esami

  • 21 giugno 2024
  • 24 luglio 2024

File collegati

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia consapevole. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi